Con “Arte sotto le dittature” tornano gli eventi in Civica

Sala Polivalente piena, e c’era da aspettarselo visto il grande desiderio degli appassionati di tornare a parlare di arte in Civica Biblioteca di Calenzano, dopo le restrizioni che per molto tempo hanno obbligato la chiusura.
Un ritorno, quello del 24 febbraio scorso, impreziosito da un evento culturale di grande interesse organizzato da Amici di Civica. La dottoressa Marzia Garuti, nota esperta d’arte, ha infatti intrattenuto il folto pubblico con una conferenza su “L’arte sotto le dittature – L’Italia e il fascismo”.
A confronto due aspetti: quello della propaganda di regime e quello dell’arte “libera” per opera di artisti che non si piegarono ai diktat della dittatura. Uno spaccato di storia ripercorso attraverso le opere del Ventennio.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.